un progetto di e con Gaia Ginevra Giorgi
dialogo drammaturgico Giada Cipollone
cura del suono Glauco Salvo
disegno luci e direzione tecnica Andrea Sanson
creazione degli abiti Giuditta Tanzi / Garbage Core
progetto editoriale a cura di Vittoria Assembri

una produzione INDEX
in collaborazione con Extragarbo
co-produzione Snaporazverein
con il sostegno di Ravenna Teatro, Segni-Residenze Franche, C.U.R.A. Centro Umbro di Residenze Artistiche, C32 Live Arts Cultures, Malagola, Superbudda, Unione Reno Galliera / Agorà
produzione, organizzazione, amministrazione Valentina Bertolino, Silvia Parlani, Grazia Sgueglia
comunicazione Francesco Di Stefano
produzione per extragarbo Giusy Guadagno

Nostalgia: meccanismo progettuale.

 

Il ricordo che irrompe all’improvviso è già progetto, ciò che viene ricordato torna in circolo sotto forma di spettro.

 

Haunted è una performance sonora che interroga la memoria come sostanza fantasmatica, traducibile e tradibile, quindi come potenziale strumento di prefigurazione. Il lavoro origina da un archivio affettivo di field-recordings e registrazioni su nastri magnetici, risalenti al periodo che va più o meno dal 1980 al 1997. Il ritrovamento delle bobine, molte delle quali hanno subito processi di degradazione irreversibili, ha attivato pratiche di riscrittura e di reinvenzione dello spazio e del tempo. A partire da una prospettiva femminista e situata, Haunted queerizza e saccheggia la collezione di materiali biografici per istituire un processo di immaginazione allo stesso tempo intimo e collettivo.

 

Ricombinando i frammenti, proliferano nuove narrazioni, sensi e direzioni possibili, in una rivendicazione degli scarti e delle storie minori. L’idea è quella di negoziare con l’impossibilità dell’archivio (dispositivo spettrale per eccellenza), e di inaugurare così un pensiero su un’archeologia fantastica, ricombinatoria, mostruosa, frammentaria, incompleta. La performance – negromantica, hauntologica e analogica – si situa sul confine tra racconto sonoro e pratiche dell’ascolto attivo.

 

© Fausto Brigantino
© Andrea Di Gangi